Giardini Lungomare Delle Nazioni

Si tratta della più recente fra le prestigiose passeggiate a mare sanremesi. E’ il primo tentativo, peraltro, di porre la città di nuovo in relazione con il mare, oltre il limite costituito dalla ferrovia del 1870–72.
La passeggiata infatti scorre oltre i binari, direttamente sul mare e rappresenta il primo punto di vista per i viaggiatori che giungono con il treno.
Nelle intenzioni delle amministrazione che negli anni Settanta del Novecento hanno voluto questo tracciato, la nuova strada doveva ribadire la dimensione internazionale di Sanremo. Le grandi aiuole lungo il percorso dovevano ospitare riproduzioni di monumenti o di oggetti che richiamassero luoghi e “nazioni” anche molto lontane. Il progetto non è stato del tutto realizzato, ma ancora oggi, per i bambini, è possibile aggirarsi presso rovine di tipo precolombiano, che ricordano, ad esempio, ilMessico. Anche la ricca vegetazione vegetale contribuisce a formare questo richiamo esotico.
Fondamentale è la concentrazione di palme. Le Phoenix dactylifera della parte centrale del viale provengono da vivai spagnoli, mentre tutte le altre sono nate da semi raccolti negli anni ’40 su palme presenti nei vari giardini di Sanremo.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
I cookie sono piccoli file di testo che possono essere utilizzati dai siti web per rendere più efficiente l'esperienza per l'utente.

La legge afferma che possiamo memorizzare i cookie sul tuo dispositivo se sono strettamente necessari per il funzionamento di questo sito. Per tutti gli altri tipi di cookie ci serve il tuo permesso.

Questo sito utilizza diversi tipi di cookie. Alcuni cookie sono posti da servizi di terzi che compaiono sulle nostre pagine.

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.
I cookie per le preferenze consentono a un sito web di ricordare le informazioni che influenzano il modo in cui il sito si comporta o si presenta, come la lingua preferita o la regione che ti trovi
I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.
I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.
I cookie non classificati sono i cookie che sono in fase di classificazione, insieme ai fornitori di cookie individuali.