Sambucus Nigra Linnaeus (Sambuco Nero)

  • Europa Origine
  • Europa Habitat
  • Primavera Stagione
  • Adoxaceae Specie
  • Sambucus Genere
  • Sambucus Nigra Linnaeus Nome latino
  • Sambuco Nero Nome comune

Fioritura: aprile-maggio.

Arbusto deciduo alto sino a 6 metri, con foglie composte e ombrelle di fiori bianchi a cui seguono piccoli frutti neri.

Il nome Sambuco pare derivi dal greco Sambike, strumento musicale ottenuto con rami di sambuco cavi, mentre il nome specifico niger (nero), si riferisce al colore delle piccole drupe.

Con gli estratti dei fiori, si possono produrre lozioni, mentre Il succo ottenuto dai frutti può essere impiegato per tingere le fibre naturali, nelle varie tonalità del viola. Un tempo era impiegato per tingere il cuoio e fino a qualche decennio fa, si utilizzava per ricavarne inchiostro.

I frutti ben maturi, possono essere usati per la confezione di marmellate e sciroppi, mentre I fiori freschi, fritti in pastella e poi passati nello zucchero, sono un ottimo dolce. Con le bacche di sambuco si posso produrre anche bevande, come la sambuca romana.

Occorre prestare attenzione ai frutti immaturi, che se ingeriti posso provocare casi di intossicazione.

I frutti rappresentano anche un importante alimento per numerose specie di uccelli. Il legno è stato lungamente utilizzato in agricoltura ed ha fornito ai bambini del passato un ottimo materiale per costruire cerbottane e fischietti

Il sambuco entra nella tradizione cristiana come pianta funeraria e si poneva sul capo del defunto una corona di fiori e foglie, o bacche, secondo la stagione, come viatico per l'Aldilà. Nella tradizione pagana lo troviamo come protettore della casa e dei greggi. In Sicilia si attribuiva ad un bastone di Sambuco potere mortale contro i serpenti.

Nel calendario arboreo dei Celti il Sambuco rappresenta il 13° mese lunare che si conclude nei giorni del solstizio invernale poichè esso conserva i frutti sino a dicembre; 13 è un numero che simboleggia il passaggio e la rigenerazione, che comporta anche la morte nel perenne ciclo di rinnovamento


Habitat

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
I cookie sono piccoli file di testo che possono essere utilizzati dai siti web per rendere più efficiente l'esperienza per l'utente.

La legge afferma che possiamo memorizzare i cookie sul tuo dispositivo se sono strettamente necessari per il funzionamento di questo sito. Per tutti gli altri tipi di cookie ci serve il tuo permesso.

Questo sito utilizza diversi tipi di cookie. Alcuni cookie sono posti da servizi di terzi che compaiono sulle nostre pagine.

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.
I cookie per le preferenze consentono a un sito web di ricordare le informazioni che influenzano il modo in cui il sito si comporta o si presenta, come la lingua preferita o la regione che ti trovi
I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.
I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.
I cookie non classificati sono i cookie che sono in fase di classificazione, insieme ai fornitori di cookie individuali.