• Stenocarpus sinuatus (Loudon) Endl.


    Albero sempreverde con foglie a margine ondulato, le giovanili lobate. Fiori di colore rosso intenso in ombrelle circolari. Il nome del genere significa ‘frutto stretto’. Nella porzione superiore del Parco
    Dettaglio
  • Banksia robur Cav.


    Arbusto sempreverde con foglie rigide e dentellate, infiorescenze molto caratteristiche, erette, a forma di pigna, di colore giallo-crema. Piuttosto rara in coltivazione, è presente con un isolato esemplare nel Parco. Genere dedicato al famoso botanico inglese Sir Joseph Banks
    Dettaglio
  • Osmanthus heterophyllus (G.Don) P.S.Green


    Arbusto o piccolo albero sempreverde con foglie spesso molto diverse, intere o con margini dentati e abbondanti piccoli fiori profumati, candidi. Giardino giapponese
    Dettaglio
  • Olea europaea L.


    Albero sempreverde comunissimo, alto sino a 6 metri, molto longevo, con foglie argentee sulla pagina inferiore e minuscoli fiori in grappoli a cui seguono in autunno i frutti chiamati olive, commestibili, usati per la mensa o per ottenere un ottimo olio, soprattutto da noi nella cultivar ‘Taggiasca’. Numerosi alberi in tutto il Parco
    Dettaglio
  • Ligustrum ovalifolium Hassk. ‘Aureum’


    Albero sempreverde, molto elegante, alto sino a 8 metri, con foglie lucide, opposte, fiori bianchi odorosi in pannocchie. Un bell’albero all’ingresso orientale della porzione superiore del Parco appartiene alla varietà orticola ‘Aureovariegatum
    Dettaglio
  • Mirabilis jalapa L.


    Erbacea perenne provvista di bulbo. Alta sino a 150 centimetri, diventa spesso invasiva anche se la sua fioritura ripaga questo atteggiamento invadente; infatti i suoi fiori presentano una bella corolla variabile dal giallo al rosso al bianco, profumata a partire dalla sera. E’ possibile ammirarla dietro la Villa
    Dettaglio